I gatti sul posto di lavoro diminuiscono lo stress e aumentano la produttività. Un’azienda Giapponese ha voluto provarne i benefici.

Il presidente di un azienda Giapponese ha pensato bene di rendere la vita dei suoi impiegati un po’ meno monotona e stressante, preparando loro una bella sorpresa. Il presidente dell’azienda Ferrary Corporation ha escogitato un modo per unire il suo amore per i gatti alla produttività degli impiegati della sua azienda, aiutando cosi sia i felini senza casa che l’umore degli impiegati che secondo lui diverrebbero più produttivi.

Gatto, Favorito, Relax, Resto

 

Tutti conosciamo gli effetti positivi della tanto famosa Pet Terapy, ma questi effetti possono avvenire spontaneamente al solo stare a contatto con gli animali, senza bisogno di addestramenti vari, come capita per la Pet Terapi utilizzata in alcuni ospedali. Nel caso dei gatti, studi scientifici hanno dimostrato che le loro fusa apportano molteplici benefici alla salute fisica e mentale dell’uomo. Le fusa infatti abbassano naturalmente lo stress, rilassando la mente e combattono la depressione, oltre a questo il ronzio dei gatti sono di ottimo aiuto per combattere anche disturbi fisici. Ciò è possibile perché le fusa dei gatti emettono vibrazioni che viaggiano ad una frequenza che va dai 25 ai 150 Hertz, una frequenza che a livello medico stimola la rigenerazione dei tessuti, delle ossa e della muscolatura.

Cat, Gatto Nero, Lavoro, Calcolatore, In Bianco E Nero

 

La società Ferrary Corporation ha quindi adottato nove gatti per vivere con i suoi dipendenti durante le ore lavorative. Questi gatti si trovano a loro agio un po ovunque tra i banchi, le sedie, sopra i computer, nella sala del consiglio, etc. Vengono viziati e curati, come dovrebbe essere.

Gatto, Gattino, Esso Si Trova, Gatto Domestico, Micio

 

I dipendenti si dichiarano felici di questa novità, loro stessi si occupano del benestare dei gatti e affermano di venire più volentieri in ufficio. Ovviamente prima di prendere questa decisione è stato fatto un sondaggio in azienda per capire quanto fossero disponibili gli impiegati ad accettare questa novità. Probabilmente non siamo gli unici a pensare che sarebbe davvero stupendo se tutte le aziende agissero in questo modo, sia per dare una casa ad animali abbandonati, sia per rendere il posto di lavoro più piacevole e rilassante.