Quando vogliono abbandonare il proprio cane, lo portano alla “discarica dei cani”, una montagna isolata che ospita decine di cani abbandonati senza cibo né acqua.

Decine di cani abbandonati sono stati trovati su una montagna in Turchia, a quanto pare questo luogo è il risultato della follia umana. Quando le persone della zona decidono di abbandonare il proprio cane, lo portano in questo luogo trasformando il sito in una discarica di cani che finiscono lottando per la propria sopravvivenza.

Molti amanti degli animali affermano che lo scopo, nell’abbandonare in questo posto i propri cani, è tenerli lontani da casa lasciandoli al loro destino che facilmente finisce con la morte dell’animale. Gli amanti degli animali spesso portano cibo perché nella zona è impossibile trovare qualcosa di commestibile.

La montagna si trova a Antalya Akseki, a sud-ovest della Turchia, e il suo nome si traduce letteralmente in “Chi va, non restituisce”

perros-abbandonate

La maggior parte dei cani vive in branchi che vagabondano lungo la strada in cerca di cibo e acqua. Si trovano in una situazione molto complessa e dal loro aspetto si notano le risorse limitate del sito.

Un passante ha deciso di fare un video con il telefono, dove si può vedere la terribile situazione in cui questi cani sono costretti a vivere. Sono per lo più amichevoli il che indica che erano animali domestici, perché in Turchia gli animali randagi diffidano dell’uomo e girano in branchi mostrandosi spesso aggressivi. Questo significa che molti dei cani presenti in quel posto avevano una casa e per qualche motivo, sono stati vilmente abbandonato.

La Turchia si trova ad affrontare un problema enorme di cani randagi e approssimativamente ora ci sono almeno 150.000 cani abbandonati.

Anche se il governo ha cercato di gestire il controllo dei cani randagi per mezzo di una legge, alcune autorità locali hanno deciso di non seguire questo metodo di controllo, perché sostengono di non avere le risorse necessarie per risolvere questo terribile problema che affligge persone e animali. Di seguito il video della “discarica dei cani”.

https://youtu.be/LD9oIEhJosQ