VIDEO – Lei ha salvato questo piccione destinato a spegnersi, e lui l’ha ringraziata in un modo davvero commovente.

Da quando era molto giovane, Kail Marie ha scoperto di avere un intesa molto speciale con gli uccelli specialmente con i piccioni. Uno dei suoi ricordi d’infanzia più importanti è l’abitudine che ha avuto con sua nonna di andare nelle piazze per nutrire i piccioni che vivevano lì.  Kail vive nella città di Lecompton, nel Kansas, negli Stati Uniti.

Un giorno Kail trovò un piccione molto disorientato per terra . È normale che i piccioni di quell’età rimangano nei loro nidi sotto la protezione delle loro madri. Se Kail l’avesse lasciata lì, il piccolo era seriamente a rischio di non sopravvivere. Fortunatamente, Kail è responsabile di un santuario per i pappagalli , quindi ha già un sacco di esperienza, sa prendersi cura degli uccelli .

Fu allora che decise di dare una mano a questo piccolo piccione finché non riuscì a riprendere le forze . Kail la chiamò Solomah e si prese cura di lui per diversi giorni .

Nonostante il simpatico Solomah vada  d’accordo con gli altri piccioni, c’è stato un giorno in cui ha semplicemente deciso di non voler più vivere con loro, ma di condividere il maggior tempo possibile con il suo soccorritore.

Così fu, Solomah aveva preso una decisione e non era disposto ad accettare un no per risposta. Ama seguire Kail e il resto dei membri della famiglia ovunque. Ha persino superato i limiti dello spazio personale .

Kail ha sempre saputo come interagire con gli uccelli, così ha deciso di aiutare Solomah nella sua decisione di diventare un piccione di casa a tutti gli effetti. Kail  è andata dal veterinario per assicurarsi che Solomah abbia  tutti i requisiti per vivere in casa.

Non c’è dubbio che questo leale piccione è profondamente grato per tutte le cure che Kail le ha dato quando era solo un piccolo piccione smarrito, senza Kail chissà cosa sarebbe diventato.