VIDEO: Cagnolino abbandonato senza cibo né acqua in mezzo a scorpioni e ragni

Molti cani ogni giorno vengono abbandonati da proprietari incompetenti e incuranti del pericolo in cui mettono i propri cuccioli, lasciandoli molto spesso in luoghi pericolosi dove potrebbero anche morire.

Questa povera cucciola di nome Levender è stata trovata in un cortile abbandonata senza né cibo né acqua, in mezzo a erbacce piene di tarantole e ragni. Grazie ai suoi ululati e alle sue grida di disperazione, è riuscita a farsi sentire ed essere salvata, e ora cerca una casa calda in cui poter andare.

Credit: Facebook/ @Fundación Amigos Animalistas A.C.

Levender è una povera cucciola che è stata abbandonata dai suoi ex proprietari che volevano destinarla a un destino crudele e sofferente. Secondo quanto raccontato dalla fondazione Amigos Animalistas AC di Culiacán, in Messico, la piccola era stata lasciata senza né cibo né acqua. C’è di più, oltre a rischiare di farla morire di fame, Levender era stata lasciata in mezzo a erbacce piene di scorpioni e tarantole.

Grazie alle sue urla di disperazione, alcuni soccorritori l’hanno sentita e sono riuscita a metterla in salvo. Appena Levender ha visto che una donna stava per portarla fuori da li dentro, ha cominciato a scodinzolare piena di gioia.

“Quanto deve essere duro il tuo cuore per abbandonare un cane in un cortile? Dove non c’è luce, né acqua, né cibo, pieno di erbacce con all’interno scorpioni e tarantole!”

scrive la fondazione in un post.

Una seconda possibilità per Levender

È stata portata così da un veterinario per farle alcune visite, ma quando non avevano più spazio per tenerla, l’hanno consegnata ad alcuni specialisti. Tuttavia il credito delle cure cresceva, e la fondazione non ne possedeva più di tante, così sono stati costretti a portarla fuori.

Una donna dal cuore grande però, dopo che è venuta a sapere della storia di Levender, ha deciso di darle una casa momentanea nella speranza che riesca a trovarne una definitiva in cui stare finalmente bene.

Articoli correlati