VIDEO – Cagnolina corre disperatamente tra le macchine in cerca di aiuto per il suo cucciolo investito.

L’amore dei nostri amici pelosi non finisce mai di stupirci, sono sicuramente esseri che conoscono bene la solidarietà e la lealtà. Proprio come questo cagnolino al quale hanno fatto un video mentre correva e abbaiava freneticamente tra le macchine in cerca di aiuto perché il suo cucciolo era stato investito ed era gravemente ferito, stava sul ciglio della strada.

Le immagini mostrano la disperazione di questa madre che, nel mezzo della sua angoscia, ha cercato l’attenzione di alcuni dei conducenti che erano sulla strada e continuava ad abbaiare! Sapeva che il suo cucciolo era in pericolo di morte dopo il colpo che aveva ricevuto. I testimoni hanno detto che il conducente del veicolo che ha colpito il cucciolo è scappato a prescindere dalle condizioni del povero animale. Nonostante i molteplici tentativi di questo cane di attirare l’attenzione degli altri guidatori, nessuno si è fermato per aiutare il cucciolo ferito.

Lynette Labating, un commerciante locale, ha detto che si è svegliata per l’abbaiare disperato del cane; ha cercato di attraversare la strada, ma non ha potuto. L’accaduto è successo per le strade della città de la Paz a Iloilo nelle Filippine.

Gli ufficiali del consiglio del villaggio tornarono dopo aver trascorso alcune ore a cercare la mamma e i suoi cuccioli, senza averli trovati. Nessuno sa dove gli ha nascosti, si pensa che la madre li abbia portati via per proteggerli. Questa era la seconda volta che uno dei suoi cuccioli era stato investito da un’auto.

Lynette spiegò che due settimane prima un altro dei cani della stessa cucciolata era stato colpito da un veicolo che successivamente scappò senza fermarsi spezzandogli le zampe posteriori, lasciando il cane disabile a vita. Questo commerciante ha anche detto che le autorità stanno indagando sull’incidente per cercare di rintracciare il colpevole del veicolo che colpì il povero cucciolo.

Che dire, tra chi ha fatto il video senza muovere un dito per aiutare in cucciolo e chi ha sostenuto di non “essere riuscito ad attraversare la strada”, l’unica cosa che emerge è che l’essere umano fa sempre più pena.