Vedono il dobermann che “aggredisce” la loro bambina, quando capiscono il motivo restano di stucco

Lo hanno chiamato Khan, è un dobermann che la famiglia Svilicic aveva adottato in un rifugio. Fin dai primi giorni il cagnolone aveva stretta amicizia con la loro bambina di pochi mesi, ed i due erano diventati inseparabili. La bambina e Khan avevano l’abitudine di giocare nel giardino ogni pomeriggio e nonostante i genitori inizialmente non fossero sicuri che fosse stata una buona idea adottare il cane quando la loro figlia era cosi piccola, si sono dovuti ricredere nel vedere quanta attenzione ed affetto gli riservava Khan.

belli 3

Un pomeriggio come gli altri i due “cuccioli” erano in giardino , giocando insieme come facevano di solito. Ad un certo punto i genitori sentirono Khan che ringhiava e quando si affacciarono per vedere cosa stesse succedendo videro una scena che non si sarebbero mai aspettati di vedere: Khan aveva addentato la loro bambina dai pannolino e se la stava trascinando sull’erba. I genitori pensarono increduli che il cane stava aggredendo la piccola, invece quando si avvicinarono e capirono ciò che stava realmente succedendo restarono senza parole.belli 1

Un serpente si era intrufolato nel loro giardino e si era diretto verso la loro piccola bambina, per questo Khan l’aveva presa da dove poteva per trascinarla lontano dall’animale, ricevendo anche un morso alla zampa al posto della sua piccola e indifesa padroncina. Per fortuna il serpente non era velenoso e Khan se l’è cavata con una piccola medicazione alla zampa, ma per la piccola sarebbe stato un grande spavento se il cane non l’avesse allontanata proteggendola dall’attacco dell’animale.belli 4

Questa famiglia e questo cane sono stati fortunati ad incontrarsi, l’amore che scorre tra di loro è bellissimo, loro hanno salvato Khan e lui li ha ricompensati alla grande dando amore e proteggendo la loro bambina da qualunque pericolo. Una bellissima amicizia e un atto di coraggio dal quale possiamo solo imparare.