L’uomo si sentiva terribilmente solo e sapeva che lo aspettava un triste Natale da solo. Quando vide quel randagio decise di portarselo a casa: gli avrebbe fatto compagnia durante le feste. Ma non immaginava cosa gli sarebbe successo in seguito a quella decisione

Il Natale è un periodo dell’anno in cui la maggior parte delle famiglie si riuniscono per condividere i momenti più emozionanti e i buoni sentimenti prendono il sopravvento. Per le persone più sensibili diventa un giorno nostalgico, perché i pensieri vanno a migliaia di persone e cani senzatetto che passeranno quella notte al freddo, ma soprattutto in solitudine, senza una famiglia a cui dare e ricevere amore

Questo racconto narra la vita di un uomo, che apparentemente ha tutto per essere felice, tuttavia, la sua triste situazione è che vive solo, non ha nessuno nella vita e trascorrerà un altro Natale nella solitudine di casa sua.

Un giorno passeggiando per la strada vide un cucciolo che rovistava nella spazzatura in cerca di qualcosa da mangiare, nacque subito del tenero tra l’uomo e il cane e non esitò ad accoglierlo a casa sua, gli fece il bagno e si prese cura di lui, lo riempii di coccole e carezze e lo fece dormire insieme a lui.

L’uomo, che non aveva ancora decorato la sua casa con gli addobbi natalizi, iniziò a sentire il bisogno di farlo ora che finalmente non era più da solo e cosi’ fece..

Ma il giorno dopo tutto prese una svolta inaspettata, l’uomo portava il cane a fare una passeggiata e improvvisamente scopre che la sua nuova amica si chiama Chobo ed ha una famiglia che la cerca disperatamente, ma allo stesso tempo è felice per il cane non era randagio, si era perso e lo cercavano…

L’uomo è triste ma sa che la cosa migliore per il cane è contattare la sua famiglia e se anche a malincuore. prende la giusta decisione: chiama i proprietari di Chobo per riportarlo alla famiglia originaria e cosi fece.

La ragazzina appena vide Chobo fu felicissima e lo abbracciò, il cane la riempiva di baci.

Furono cosi felici di avere Chobo in casa di nuovo che invitarono a pranzo il giorno di natale l’uomo dal cuore cosi generoso.

2 commenti su “L’uomo si sentiva terribilmente solo e sapeva che lo aspettava un triste Natale da solo. Quando vide quel randagio decise di portarselo a casa: gli avrebbe fatto compagnia durante le feste. Ma non immaginava cosa gli sarebbe successo in seguito a quella decisione”

Lascia un commento