Tornano a casa e trovano il loro cane senza vita, è stata la paura a fermare il suo cuoricino, adesso i famigliari vogliono che tutti prendano coscienza di questo pericolo.

Quando vidi la notizia, mi rattristai molto. Quando vidi il video, non potetti trattenere le lacrime.Il Natale è arrivato e in molti luoghi i fuochi d’artificio fanno parte del festeggiamento. Ma per i cani non è affatto divertente, dal momento che il loro udito acuto è molto sensibile al rumore di petardi e razzi.

Questo non può continuare ad accadere. È bello divertirsi e festeggiare, ma non deve essere la causa della sofferenza e persino della morte dei nostri amati animali.

Una famiglia del Messico vuole raccontare la propria storia per evitare che accada di nuovo, i media come Minuto30.com ne hanno fatto eco.” Vogliamo aderire anche noi alla tua richiesta” dissero..

L’utente di Facebook Chiina ha condiviso sul suo profilo il video dove si vede il cane senza vita, avvolto in un lenzuolo, su un divano dopo aver subito un attacco di cuore. Il proprietario, con il cuore spezzato e una voce soffocata dalle lacrime, fa la seguente richiesta:”Ve lo chiedo, nel modo più disperato, per favore, non buttate i razzi, fa male agli animali. Il mio cane Capi è appena morto perché ha avuto un arresto cardiaco. Quindi, per favore, non buttate i razzi ne i petardi, sii rispettoso degli animali.


Ho sentito un nodo in gola e non potevo contenere le lacrime. Forse non è una cattiva idea portare i cani in zone più tranquille, magari da un membro della famiglia che vive in campagna, magari nei giorni dove di solito si fanno scoppiare più petardi e razzi, lo prenderò seriamente in considerazione.

I botti di Capodanno sono un momento di gioia per gli essere umani, molto meno per i nostri amici animali, che vivono momenti di puro terrore. Il fragore dei botti, infatti, scatena negli animali una naturale reazione di paura e li porta frequentemente a perdere l’orientamento, esponendoli cosi’ al rischio di smarrimento e/o investimento L.