Subisce una terribile punizione di fronte alla folla divertita, la sua colpa? essersi comportata da scimmia

E’ davvero triste che una popolazione intera possa coalizzarsi per compiere un azione cosi deplorevole, nei confronti di un macaco, che altro non ha fatto che comportarsi da scimmia. L’animale aveva l’abitudine di venire nel villaggio e rubacchiare un po’ di cibo o rompere qualche oggetto, quando ne aveva l’occasione. Nessuno era mai riuscito a prenderlo, ma dopo 6 mesi in cui l’animali si presentava saltuariamente al villaggio, la gente, stufa della situazione, ha deciso di agire. Hanno assoldato un acchiappa scimmie, che nella zona viene spesso svolto come lavoro, dato che gli abitanti vivono abitualmente a contatto con questi animali.

Anteprima

Il povero macaco, il 5 di febbraio scorso, è stato catturato, dopo di che gli sono stati legati pulsi e braccia dietro la schiena, e crudelmente gli è stato infilato un cappio intorno al collo. Il povero animale cercava disperatamente di togliersi quel cappio con la bocca, senza riuscirci, nel frattempo la folla si era radunata intorno lui, e mentre la scimmia era spaventata e grugniva appena qualcuno si avvicinava a lei, la gente rideva e prendeva in giro l’animale.monkey-bound-india-1

Finita questa pubblica umiliazione, chiamata punizione dalla gente locale, l’animale è stato poi slegato e chiuso in una gabbia, mentre la gente intorno a lui continuava a ridere divertita. L’associazione AFP ha affermato che l’animale non ha subito danni fisici e che dopo qualche giorno di “punizione”è stato poi nuovamente liberato in natura, in una zona un po più lontana dal villaggio. Un ufficiale di Mumbai del dipartimento forestale di Maharashtra ha comunicato alla AFP: “ci assicureremo che stia bene e poi lo rilasceremo nei sobborghi di Thane”.

Si spera che l’animale sia tornato in libertà sano e salvo e che sia riuscito a dimenticare l’umiliazione e la paura che ha provato quel giorno. Punire una scimmia per essersi comportata da scimmia, non ha davvero senso.