Stavo passeggiando con il mio cane sulla spiaggia quando sono inciampato in una vaschetta piena di palline. Sopra c’era una foto e una lettera… quando ho letto il messaggio non sono riuscito a trattenere le lacrime e ho abbracciato il mio cane…

Mi è capitata una cosa strana e vorrei raccontarla… perché, secondo me è una cosa bellissima e commovente. Quella lettera che ho letto su quella spiaggia mi ha fatto piangere e, dopo averla letta, ho abbracciato forte i mio cane…

Avevo portato il mio cucciolo per fare una passeggiata sulla sabbia… non guardavo per terra ma guardavo lui… che correva e sono quasi inciampato in una vaschetta. Ho guardato e dentro c’erano delle palline da tennis e la foto di un cane.

Sotto la foto c’era un messaggio che diceva così:

“In memoria di Phoebe

Sentitevi liberi di prendere una pallina per giocare con il vostro cane. Dopo, vi prego di riporla dentro la vaschetta per far giocare un altro cane dopo di voi. Ricordatevi di vivere la vita come la vive il vostro cane, amandolo incondizionatamente. Siate leali e godetevi la sua compagnia…”

Era il messaggio di una persona che aveva perso il suo cane. Probabilmente quella era la spiaggia dove i due venivano a giocare insieme e quelle erano le sue palline.

Non so in quali circostanze quella persona abbia perso la sua migliore amica Phoebe e non so nemmeno se era una donna o un uomo e quanti anni avevano lei/lui o la cagnolina.

So che il loro amore era così grande e che rimarrà per sempre.

Quella vaschetta era lì per ricordarci che i momenti che passiamo con i nostri cani sono preziosi e che dobbiamo goderci ogni attimo. La loro vita è più corta della nostra… ecco perché dobbiamo viverla al massimo… intensamente… Mi sono girato verso il mio cane e l’ho abbracciato.

 "I found this at my local dog beach today"kindness

Il mio cane è il mio migliore amico. L’ho guardato negli occhi e gli ho promesso che starò con lui fino alla fine e non perderò nessun attimo.

E ho deciso di raccontare la storia per dirvi anche a voi di fare la stessa cosa…

Se questa storia vi è piaciuta, condividetela… perché tutti la dovrebbero conoscere.

 

Lascia un commento