Si sono avvicinati al recinto, il canguro stava dormendo ma loro volevano vederlo saltare, a qualunque costo, così fanno la cosa peggiore che potevano fare…la stupidità umana non ha limiti

Un canguro è morto e un altro è rimasto ferito dopo che dei visitatori di uno zoo, nel sud della Cina, hanno lanciato pietre contro di loro nel tentativo di farli “saltare”. Un canguro femmina di 12 anni allo zoo di Fuzhou nella provincia del Fujian è morto il 4 aprile dopo essere stato colpito con una pietra che gli ha causato una “forte emorragia, secondo il China Daily .

Solo pochi giorni dopo, un canguro maschio di cinque anni è rimasto ferito dopo che qualcuno ha gettato parte di un mattone nel suo recinto. La notizia è venuta alla luce solo questa settimana, quando un giornale locale, la metropoli Notizie Haixia, ha descritto lo shock dei guardiani dello zoo nel trovare il canguro con la una zampa gravemente ferita, dopo che un visitatore gli ha gettato pietre nel tentativo di farlo saltare. L’allevatore dell’animale, identificato solo come Zhang, ha detto che i visitatori ricorrono spesso a tattiche crudeli nel tentativo di far “saltare” gli animali o di svegliarli.

Un veterinario dello zoo, Chen, ha dichiarato a The Paper :

“Alcuni di noi hanno visto i visitatori lanciare sassi e un assistente è venuto fuori per fermarli, ma i visitatori hanno negato di farlo”.

Il veterinario pulì e curò la gamba ferita del canguro. Ma pochi giorni dopo, morì improvvisamente per una profusa emorragia interna.

“Si vedeva che provava un fortissimo dolore. Ma non era chiaro dove fosse il dolore.”

Anche dopo la tragedia, le pietre continuavano ad arrivare. Dopo l’attacco, un canguro di 5 anni è rimasto ferito nello stesso zoo quando i visitatori lo hanno colpito con pietre, secondo le notizie.

Uno dei frequentatori dello zoo ha dichiarato al The Haixia Metropolis News :

“Alcuni adulti vedono i canguri dormire e lanciano pietre per svegliarli. Nonostante abbiamo ripulito l’area da pietre e detriti esposti, sono andati a cercarli altrove “.

Lo zoo è dotato di segnaletica che avvisa i visitatori di non lanciare oggetti, e telecamere di sorveglianza. Tuttavia, le telecamere riprendono le aree che visualizzano recinzioni, il che significa che i criminali possono passare senza essere identificati.

Lo zoo sta attualmente cercando ulteriori fondi governativi per installare telecamere aggiuntive.

La notizia della morte del canguro ha scatenato uno scoppio di costernazione sul modo in cui gli animali vengono trattati negli zoo cinesi, e specialmente l’usanza di alcuni visitatori di gettare oggetti e cibo per attirare l’attenzione degli animali.

Jason Baker, Vice Presidente di PETA ASIA, ha commentato:

“Gli atti crudeli come questo sono un altro pericolo affrontato dagli animali negli zoo. I visitatori feriscono gli animali anche lanciando cibo e rifiuti nei loro recinti, cosa che causa loro uno stress estremo. L’installazione di telecamere CCTV non risolverà il problema: finché le persone comprano i biglietti per lo zoo, gli animali continueranno a correre rischi. PETA chiede a chiunque si preoccupi degli animali di evitare tutte le attrazioni che li sfruttano. Non andare negli zoo. “