Questa è la storia di Lucy, la coraggiosa cagnolina che ha dato la sua vita per la sua umana

I cani sono degli angeli che si occupano di noi e ci danno tutto l’amore che hanno, senza aspettarsi nulla in cambio. A loro non importa se a volte ci comportiamo male, o se siamo solo di mal umore, si avvicinano lo stesso dandoci il loro sostegno.

Questa è la storia di Lucy, il cane che ha dato la sua vita per salvare la sua umana. Lucy è diventata un’eroina per aver salvato la sua proprietaria da morte certa per mano del  ex-fidanzato, che stava aspettando a casa con un coltello in mano.

Lucy era un cane di razza pitbull, aveva sei anni. Lisa Potts, era la proprietaria di Lucy, ed era molto legata a lei. Un Venerdì come tutti gli altri, è accaduto qualcosa che non si aspettavano, qualcosa di orribile dove come sempre gli artefici sono gli umani. Lisa stava tornando a casa dopo una passeggiata con la sua amata cagnolina, quando entrando nella sua abitazione ha trovato Walter Williams, il suo ex-fidanzato che la attendeva.

La loro era una storia finita male, lui era violento e arrogante e Lucy aveva già assistito a scene di aggressione durante la loro storia. Quel venerdì pero sarebbe finita davvero male per la donna, dato che il suo ex-fidanzato la stava aspettando in casa sua con un arma pronta a colpire.

Senza pensarci due volte, dopo aver rilevato il pericolo che questo uomo rappresentava per la sua padroncina, Lucy si è avventata sull’uomo che impugnava il coltello, con il quale ha colpito la cagnolina, lasciandola gravemente ferita. “Lucy non ha mai aggredito nessuno, era una cagnolina dolce e socievole, non era addestrata ne incline ad agire in quel modo, lo ha fatto solo per me” ha raccontato la donna

Dopo l’intervento di alcuni vicini, Lisa dice che ha afferrato il cane e ha cominciato a fare pressione sulla ferita che l’uomo aveva inferto nel collo di Lucy. Lisa dice:

 Lucy è una guerriera e quello che ha fatto è stato un gesto d’amore ineguagliabile. Se non fosse per lei, probabilmente adesso non potrei essere qui a raccontare l’accaduto”.

Purtroppo, Lucy aveva perso molto sangue e il giorno dopo è diventata un angelo a causa di un arresto cardiaco. L’uomo è stato arrestato e verrà processato per i crimini commessi.

“Non so come affrontare la perdita di Lucy, mi manca cosi tanto che non riesco neanche a parlarne senza piangere, lei era la mia famiglia e mi ha donato tutto il suo amore, sacrificando la sua vita per proteggere la mia.” ha detto la donna con le lacrime agli occhi.