Pitbull affettuoso viene abbandonato in un rifugio, i proprietari hanno avuto un quinto figlio

La vita di un dolcissimo cane, appartenente alla razza pitbull è cambiata da un giorno per via del fatto che i suoi padroni stavano per accogliere nella loro famiglia l’arrivo del quinto figlio.

Questa particolare razza canina, è stata stereotipata per anni e gli è stata attribuita una fama poco piacevole.

Tuttavia, la realtà che si cela dietro la loro facciata dura e aggressiva, è totalmente un’altra.

Questi animali, infatti, possono essere incredibilmente fedeli e affettuosi, proprio come ogni altro cane.

Il protagonista di questa storia è Stormy, un pitbull di due anni, incredibilmente dolce e giocherellone.

Stormy viveva felicemente con una coppia e i suoi quattro figli, insieme ad altri due cani e un gatto.

In casa, nonostante ci fosse un po’ di confusione, non mancava mai l’allegria e Stormy si è rivelato un cane veramente gentile e tenero, specialmente con i bambini.

Sembrava che non potesse accadere nulla di brutto, per sconvolgere la sua routine, ma alla scoperta della gravidanza, quella che si sarebbe dovuta vivere come una lieta novella, è invece diventata l’inizio di un percorso triste per questo cane.

Non si sa se la decisione è stata presa per motivi di “spazio” o se avevano paura che l’animale potesse fare del male al nuovo arrivato, ma i suoi padroni, hanno pensato subito di sbarazzarsi di Stormy, prima della nascita del bambino e così hanno deciso di abbandonarlo in un rifugio per animali a Brooklyn.

Secondo quanto rivelato dai volontari del rifugio, l’animale aveva letteralmente il cuore spezzato, quando è stato portato via di casa e consegnato nelle mani di estranei.

È stato proprio il suo musetto dolce e tristissimo a convincere Alana Guerrini, una volontaria del rifugio, a tirarlo fuori da lì.

Alana ha deciso di adottare Stormy ed è andata a prenderlo insieme al figlio 16enne, portandolo nella loro casa in New Jersey.

Già appena è stato portato in macchina, Stormy ha cominciato a manifestare i primi segni di felicità e non la smetteva di scodinzolare, per la gioia e la gratitudine.

Il giovane cane si è immediatamente abituato alla sua nuova famiglia e alla sua nuova casa e si è rivelato essere il cane più affettuoso e adorabile del mondo, a dispetto di tutti coloro che non ritengono i pitbull come dei “cani per famiglie”.

Articoli correlati