Perché il mio cane rotola su resti di animali morti, feci o qualcosa di cattivo odore?

Avete mai notato un comportamento canino, che vi ha lasciato stupefatti, come quello di rotolarsi festosamente su delle feci o sui resti di animali morti?

Gli animali molto spesso si lanciano in comportamenti che noi umani non comprendiamo del tutto.

Alcuni possono apparirci strani e insensati, ma dietro di essi si celano dei significati naturali e profondi.

Anche se vivono in casa e sono sempre sazi e contenti, nei nostri animali ogni tanto prende il sopravvento l’istinto di caccia.

In questi casi sentono la necessità di “sguazzare” in elementi sgradevoli, come le feci di altri animali.

È il modo con cui i cani coprono il proprio odore e questo atteggiamento serve per evitare che la loro preda li riveli usando l’olfatto.

È anche un modo naturale per comunicare con gli altri membri del branco. Quando si rotolano su qualcosa di apparentemente nauseante, ne impregnano l’odore sul corpo e lo “presentano” agli altri compagni, una volta tornati alla loro tana.

Un altro motivo è legato alla marcatura. Lasciando il loro odore su questi particolari cose, i cani sentono di manifestare un “diritto di appartenenza”.

Nonostante sia una pratica poco gradevole, questi oggetti rilasciano sui nostri animali degli acidi grassi, che fungono da strato protettivo per il mantello del cane, proteggendolo meglio dalle intemperie e lasciando il suo pelo più idratato.

A volte invece, i cani si lanciano tra feci e cadaveri in putrefazione solamente per noia. In questi casi provate ad attenzionarli maggiormente e ricordate che anche se per voi, l’odore di un uccello morto, è qualcosa di disgustoso, per loro può essere un profumo.

Ricordate che comportamenti simili sono normali e che se volete evitarli o correggerli dovete usare delle particolari regole:

1. Insegnate loro dei semplici comandi, per fargli capire, senza rimproveri di non doversi avvicinare a certi oggetti.

2. Cercate di attirare la sua attenzione, così che si concentrino su di voi e non su altro.

3. Non mostratevi troppo aggressivi quando succede, o peggiorerete solamente le cose.

4. Se evitano certi comportamenti, premiateli con delle ricompense.

5. Evitate di lavarli con prodotti molto profumati. Maggiore è il livello di profumo con cui impregnate il vostro cane, e più intensità questo metterà nei tentativi di liberarsi dell’odore fastidioso.

Articoli correlati