Pebbles, il cane abbandonato sul ciglio della strada

Questo povero cane è stato abbandonato nella sua cuccia sul ciglio di una strada di campagna californiana; la sua cuccia di un rosa salmone acceso è rimasta mezza sepolta in un canale di scolo vicino la strada principale. La struttura di legno è stata lasciata in un’area remota, circondata da terreni agricoli della California.

All’interno della cuccia è stato ritrovato rannicchiato un cane tigrato e nervoso con ancora il guinzaglio attaccato, che aspettava pazientemente qualcuno che lo aiutasse.

Fortunatamente, un cittadino incuriosito dalla strana casetta rosa ha immediatamente avvertito le autorità locali che sono intervenute prontamente.

Il cane è stato portato al Rifugio per animali nella contea di Santa Cruz (SCCAS).

I membri dello staff del rifugio hanno appreso che il nome del cane era Pebbles ma quando gli agenti hanno provato a rintracciare il proprietario, scoprirono che il cane apparteneva ad un senzatetto.

Le cose non sono state certamente facili per Pebbles o il suo ex proprietario ma grazie al duro lavoro degli agenti sul caso, il dolce cane potrà finalmente trovare una famiglia.

Il cane di 9 anni è ora disponibile per l’adozione ed è alla ricerca di una famiglia con cui passare il resto della sua vita. Chi ha visto o incontrato il cane è rimasto profondamente colpito dalla bellezza e la dolcezza di Pebbles, come del resto dimostrano dai vari complimenti sui social.

Mentre Pebbles ha un futuro migliore dinanzi a se, lo SCCAS vuole ricordare che per chi ha difficoltà nel mantenere i propri animali c’è sempre un’alternativa all’abbandono che rimane l’atto più crudele di tutti.

“Il Rifugio per animali della contea di Santa Cruz è un rifugio dalle porte sempre aperte e con la totale gratuità della gestione degli animali”, ha scritto SCCAS su Facebook . “L’abbandono di un animale è un crimine e può causare sofferenze inutili. Se hai un animale che purtroppo non vuoi più, non abbandonarlo per favore, cedilo al rifugio”.

Lascia un commento