Papà, a me la morte non mi fa paura. Ho sconfitto il cancro 2 volte. Un incendio è nulla in confronto. Ho solo tanta paura di non rivedervi più

Di recente si sono verificati moltissimi incendi nel nord della California: gli abitanti della zona hanno avuto pochissimo tempo per lasciarsi indietro tutto per salvare le loro vite. Anche il minimo ritardo sarebbe costato la vita di qualcuno…come le 41 persone trovate morte solo giorni dopo a causa degli incendi.

È il motivo per cui la famiglia Weaver di Santa Rosa non ha fatto il tempo a far uscire di casa Izzy, l’adorato Bernese Mountain di 9 anni, quando le fiamme sono divampate nell’abitazione. La figlia, Beckyjean, ha raccontato che mentre cercavano di scappare, Izzy si è spaventata e si è nascosta: non sarebbe stato possibile recuperarla senza rischiare la vita.

Ovviamente per i Weavers non fu stato semplice andarsene senza la loro cagnolona ma era davvero troppo pericoloso mettere ancora piede in quella casa. Per arrivare in salvo, la famiglia dovette camminare tra tizzoni ardenti e addirittura su un ponte che stava andando a fuoco in quel momento, fino a raggiungere Mark West Springs Road.

La famiglia era distrutta per aver perso tutto ma Kathy, la madre, lo era di più per Izzy: così il marito e i figli decisero che era il caso di tornare indietro alla loro vecchia casa e provare a cercare l’animale. Nel tragitto, vennero bloccati dagli agenti, che intimarono al padre e al fratello di fermarsi, così scesero dalla macchina e camminarono per ben tre miglia fino alla casa. L’abitazione era ancora fumante, a malapena si capiva cosa fosse rimasto, e anche la vigna era stata divorata dalle fiamme.

I due cominciarono a chiamare Izzy, sperando in un miracolo…ed ecco che la cagnolona spuntò correndo verso di loro! Izzy, sopravvissuta due volte al cancro, era scampata anche ad un incendio: era ricoperta di sporcizia e cenere ma ce l’aveva fatta. Nessuno credeva ai propri occhi ma la loro adorata non vedeva l’ora di tornare finalmente a casa!

Lascia un commento