In Olanda non esistono animali randagi né animali abbandonati – Ecco come ci sono riusciti

La presenza di animali abbandonati lungo le strade è probabilmente uno dei problemi meno considerati nel mondo attuale. Sebbene gli animali abbandonati possano essere esposti a soffrire di varie tipologie di malattie, in molti paesi questo problema continua ad essere visto come qualcosa che può essere tralasciato e che non necessita di una soluzione urgente.

1

Per fortuna, non tutti i paesi europei la pensano così: esistono infatti nazioni che hanno iniziato ad avere una mentalità diversa, permettendo di offrire ai migliori amici dell’uomo una vita più dignitosa e lontana da tutti i mali che potrebbero incontrare vivendo per strada, senza una casa né una famiglia.

2

Uno dei paesi più emblematici con questa mentalità più aperta è sicuramente l’Olanda, uno stato che ha ottenuto l’impressionante legge per non avere più animali randagi sulle strade (senza, ovviamente, sopprimerli): questo è stato un grande esempio per tutte le persone che vogliono che tale ideale si diffonda anche nelle proprie nazioni.

3

Inoltre, in Olanda gli animali hanno molti più diritti rispetto ad altri stati e ora li vedremo più nel dettaglio.

4

Innanzitutto, gli olandesi hanno una grande consapevolezza nei confronti dei loro amici animali, tanto che essi hanno diritti equiparabili quasi a quelli degli esseri umani e il maltrattamento degli animali è severamente punito.

5

Inoltre, se il proprietario di un animale non se ne prende cura, la normativa parla chiaro: deve pagare una multa di 17.000 euro o scontare tre anni di reclusione.

6

Sono state poi introdotte delle campagne di sterilizzazione di massa gratuita, per evitare le nascite indesiderate di animali che, a forza di cose, potrebbero finire lungo le strade per l’impossibilità di occuparsene da parte dei padroni. Infine, viene scoraggiato l’acquisto di cani di razza, in quanto solitamente comportano spese maggiori: molto meglio adottare dei frugoletti dai canili, pieni di affetto da dare. Dovremmo proprio prendere esempio da loro!

Fonte: likeni.info

1 commento su “In Olanda non esistono animali randagi né animali abbandonati – Ecco come ci sono riusciti”

  1. Solo una riflessione : le gravidanze indesiderate si evitano senza ricorrere alla “sterilizzazione” , da.noi pronunciata con tanta leggerezza ma che invece rappresenta una mutilazione sugli animali. In alcuni casi va valutata perché al momento le soluzioni sono poche ma in generale , gli animali hanno bisogno dello ciclo vitale, ormoni inclusi. L’Età poi è fondamentale, spesso no vengono fatti crescere. I dati sulla prevenzione di malattie parlano di 50% di successo , in altre parole è soggettivo , anche per i tumori a geniali e mammelle. Chiudiamo i rubinetti del randagismo chiudendo gli allevamenti intensivi e molti degli amatoriali. Sono sicura che il numero degli abbandoni calerà drasticamente.

Lascia un commento