Molti avranno visto questa foto, ma pochi conoscono la storia del gattino. Il fotografo racconta: “sembrava che il gattino stesse elemosinando amore, sono rimasto sconvolto dall’indifferenza dell’uomo con lo scarpone…”

Un fotografo si trovava in Medio Oriente per questioni di lavoro. Un po’ per passione, un po’ perché attratto dalla terra straniera e misteriosa, nel tempo libero girava per il paese dove risiedeva e immortalava splendide immagini del paesaggio, delle usanze e di tutto ciò che lo circondava, cose che però non sempre erano piacevoli. La zona era popolata da un gran numero di animali randagi, molti dei quali malati e affamati, ma sembrava ormai una cosa normale per la gente del posto, assistere a scene strazianti di animali bisognosi. In quel luogo, c’era troppa gente che viveva in condizioni tremende per potersi permette di dare importanza agli animali.

Risultati immagini per randagi in india

Ad un certo punto però il fotografo ha notato un piccolo gattino bianco. Nei suoi occhi si vedeva una tristezza e una sofferenza che colpirono profondamente l’uomo. Il gattino si diresse verso una persona che indossava degli enormi scarponi, (o forse sembravano enormi in confronto al gatto), l’uomo comunque  era fermo e il gattino gli si avvicinò e si “abbracciò” letteralmente allo scarpone.

[IMG]

L’uomo non si rese neanche conto del gatto in principio, ma secondo il fotografo la situazione non cambio quando quella persona vide il micio sulla sua scarpa.

 “Sono rimasto sconvolto dall’indifferenza dell’uomo con lo scarpone quando ha visto il piccolo gattino, lo ha semplicemente spinto con il piede ed ha proseguito per la sua strada” ha affermato il fotografo.

Per qualche motivo l’uomo era rimasto coinvolto emotivamente, la sua coscienza non gli permetteva di andare via da quel posto lasciando il gattino dal volto così triste, ma il problema è che proprio non poteva prendersi cura di lui. “sembrava che elemosinasse amore” ha detto.

Prese il gatto è lo portò con se per dargli un po’ di cibo, anche se non sapeva bene come agire. Forse sarebbe stato costretto a rilasciarlo per strada se i suoi tentativi fossero andati male. Il fotografo coinvolse i colleghi dello staff con i quali stava lavorando, per fortuna un’assistente amante dei gatti si innamorò pazzamente del gattino e decise di tenerlo con se.

La foto è artisticamente molto emozionante e ha fatto il giro del web, si può dire che il momento dello scatto è stato l’ultima volta in cui quel povero gattino ha sofferto.