Minoreddu Comincia A Regire Dopo 6 Giorni Trascorsi Nella Clinica Duemari

Pochi giorni fa vi abbiamo parlato di Minoredd, il nuovo caso della clinica Duemari. Il cane che è stato trovato in provincia di Sassari in condizioni davvero gravi, denutrito, disidratato con molteplici malattie, parassiti e quant’altro, ma la cosa che di più colpiva di questo povero cane era lo sguardo spento, la tristezza e la rassegnazione nei suoi occhi.

Ecco Minoreddu quando è stato trovatoAnteprima

Minoreddu era stato segnalato da un uomo che ha subito avvertito la clinica Duemari delle tragiche condizioni di un cane randagio che pero era sicuramente appartenuto a qualcuno dato che intorno al collo aveva un enorme collare con una catena appesa. Il povero cane non si lasciava avvicinare, ma l’uomo ha provato a nutrirlo per diversi giorni finché è stato preso e portato in clinica.

13510964_644360365731852_1714843678118771672_n (1)

Le prime cure sono state nel tentativo di eliminare dal suo corpo tutti i fora sacchi che gli avevano causato ferite un po ovunque. Oltre a questo ha un otite cronica, la rogna , la leishmaniosi e una zampa ferita, ma a guardarlo sembra che la parte più ferita sia il suo cuore. Inizialmente e nel primo video che è stato fatto su di lui, non mostrava segni di reazioni emotive, sicuramente era spaventato, ma nei suoi occhi nessuna speranza.

.lkjb

Dopo sei giorni finalmente Minoreddu ha mostrato i primi sintomi di chi riacquista un briciolo di speranza, ha scodinzolato per la prima volta da quando è stato recuperato e nei suoi occhi si cominciano a vedere i primi barlumi di luce. gli verranno fatte altre  analisi, nel frattempo lui mangia, il che è un buon segno.

Ne video vengono mostrate le sue prime reazioni emotive, mentre viene accarezzato, ma la strada per recuperare sia fisicamente ma ancor di più psicologicamente sarà davvero dura.

“Oggi Minoreddu si è’ ricordato di avere una coda.” Hanno scritto nel post del video