Luna Era In Condizioni Pietose, Denutrita, Malata E Maltrattata Dai Suoi Stessi Umani Ma Un Giorno Qualcuno Disse Basta

La storia di Luna inizia nel 2013 in Messico, quando la fotografa Tracey Buyce casualmente trovò sul suo cammino una povera cagnolina denutrita di nome Luna. Tracey la vide nel giardino di una casa, maltrattata dai suoi stessi umani ai quali non importava minimamente delle condizioni di salute della piccola cagnolina dato che la colpivano e le gridavano nonostante l’evidente malessere fisico del cane.2

Molto infastidita dalla scena che aveva visto, poche ore dopo Tracey decise di tornare per chiedere spiegazione ai proprietari dell’animale, da lì ebbe inizio una lotta senza fine con queste spregevoli persone perché la fotografa voleva che le consegnassero Luna, già che era evidente che a loro non importava niente di quel cane, se non di tenerlo lì per maltrattarlo. Dopo molte discussioni Tracey riusci ad avere Luna in custodia, con l’aiuto della polizia che la appoggiarono. La prima cosa che fece fu portare Luna dal veterinario, il quale pero non gli diede buone notizie.3

Luna aveva una forte denutrizione e aveva anche un cancro che doveva essere trattato urgentemente, Tracey non dubito un attimo e fece tutto ciò che era necessario per salvare la vita di Luna, senza mai chiedere il costo delle cure. Lei pensava che se quell’angelo a 4 zampe aveva incrociato il suo cammino ci doveva essere un motivo.

4

Passati due anni dal momento in cui incontro la dolce cagnolina, Luna si è completamente ripresa e oggi vive felice con la sua famiglia, con tanto amore e soprattutto rispetto. Preghiamo per tutti quegli animali che non hanno una casa o che hanno proprietari senza scrupoli che pensano che avere un cane significhi solo tenerlo nel proprio “territorio” e speriamo che ognuno di loro abbia la fortuna di trovare un angelo come Tracey che si interessi a loro e che li salvi da una vita di sofferenza o che almeno non si giri dall’altra parte.