“Quando l’ho visto mi sono avvicinata e ho pensato: ‘povero cucciolo, è morto solo e abbandonato, chissà quanto ha sofferto. Poi però ho visto un lieve movimento, c’era ancora speranza e ho chiamato l’associazione.”

Ogni volta che leggiamo storie come questa, abbiamo sentimenti contrastanti. Da un lato, tristezza, com’è possibile che possano fare così tanto male ad un essere indifeso e dall’altro lato allegria, perché il destino invia angeli che senza aspettarsi niente in cambio, danno il loro amore a questi animali vittime di abusi e negligenza.

Watson è un bellissimo cagnolino che si trovava al lato della strada, immobile, senza peli nella maggior parte del suo corpo. A prima vista sembrava morto. La persona che si avvicinò a lui, riuscì a rendersi conto che era vivo, quando il cagnolino fece un piccolo movimento, ormai senza forze, pieno di dolore e tristezza.

“Quando l’ho visto mi sono avvicinata e ho pensato: ‘povero cucciolo, è morto solo e abbandonato, chissà quanto ha sofferto. Poi però ho visto un lieve movimento, c’era ancora speranza e ho chiamato l’associazione.”

Perro tenia miedo de ir a nueva casa 2

Senza pensarci due volte, questa persona chiamò i soccorsi. Alcuni volontari di un rifugio locale arrivarono sul posto e lo portarono direttamente dal veterinario, aveva bisogno di cure urgenti.

Samantha, una volontario del gruppo di soccorso, commentò che il cane era così debole che si rese appena conto che c’erano persone lì per aiutarlo, non alzò nemmeno la testa quando si avvicinarono a lui. Samantha lo svegliò con attenzione e lo prese con molta delicatezza per portarlo in macchina.

Perro tenia miedo de ir a nueva casa 3

Quando il veterinario lo visitò disse che il cane aveva intorno ai 10 anni e aveva una lunga serie di problemi di salute che lo affliggevano. Aveva due tipi di rogna, problemi al cuore, ai denti e la malattia dei vermi nel cuore, ed era visibilmente denutrito. Questa diagnosi purtroppo dimostrava non solo che Watson stava male ma che aveva trascorso la sua vita in catene.

Perro tenia miedo de ir a nueva casa 4

Watson si è dimostrato un vero guerriero, nonostante il suo stato ha cominciato a riprendersi nella clinica, a mangiare da solo e a muovere la sua coda.

Perro tenia miedo de ir a nueva casa 1

Samantha si è offerta per tenerlo con se momentaneamente, il tempo che si riprenda e che trovi una famiglia che lo ami e che si prenda cura di lui come merita.

Perro tenia miedo de ir a nueva casa 6

Watson verrà messo in adozione, ma nel frattempo si sta godendo la sua nuova vita felice.

Perro tenia miedo de ir a nueva casa 7

Sta imparando a godersi tutte le comodità che prima non conosceva  nemmeno.

Perro tenia miedo de ir a nueva casa 5

 

Articoli correlati