Le immagini parlano da sole e straziano il cuore, ma anche nelle storie più tristi può esserci un lieto fine. La storia del piccolo Champ ha fatto il giro del web.

Sempre più cani sono esposti all’ingiustizia, agli abusi e ad una moltitudine di altre situazioni che mettono in pericolo le loro vite, al punto di sfiorare la morte a causa di malattie, percosse o semplicemente perché non ricevono cibo da molto tempo. Sfortunatamente, questo è quello che è successo di recente con un cucciolo trovato alla periferia di una casa a Laurens, nella Carolina del Sud.

Un passante che faceva una passeggiata ha trovato il povero animale steso a terra, completamente immobile e praticamente uno scheletro. Nonostante le sue cattive condizioni, il cane respirava ancora, quindi il buon uomo si affrettò a scattare una foto e contattò il controllo degli animali. Gli agenti arrivarono rapidamente nel luogo, liberando il cane dalla sua pesante collana e catena per trasferirlo a un veterinario locale.

Nella recensione medica è stato determinato che Champ, il nome del cane, aveva solo 16 mesi, quindi avrebbe dovuto avere un peso approssimativo di 50 chilogrammi, tuttavia, ne pesava solo 20. Il povero animale era sull’orlo della morte, ma non era disposto a cedere in nessuna circostanza.

Il terribile caso di Champ è arrivato alle orecchie dei volontari di Rescue Dogs Rock, un’organizzazione di salvataggio con sede a New York, che ha immediatamente deciso di aiutarlo e lo ha trasferito in una clinica specializzata dove avrebbe ricevuto cure mediche 24 ore al giorno .

“Era in una condizione terribile e aveva bisogno di una trasfusione di sangue immediata. Non aveva massa muscolare, aveva perso la capacità di generare globuli rossi da solo, aveva l’anemia e le sue gengive erano bianche. Probabilmente non sarebbe sopravvissuto per altre 12 ore “, ha detto Jackie O’Sullivan, co-fondatrice di Rescue Dogs Rock NYC.

Il futuro dell’animale indifeso era incerto, ma la sua origine è stata presto rivelata. Secondo a un’indagine da parte dello Sceriffo dell’Ufficio Laurens County, il proprietario di Champ, James, è stato arrestato per crudeltà verso gli animali nei giorni scorsi.

Il rifugio ha condiviso la fotografia e la storia del cucciolo e rapidamente è diventato virale. La gente era stordita dalla crudeltà con cui hanno trattato Champ.

Nonostante tutta la sua sofferenza e crudeltà, Champ, ormai fuori pericolo, è rimasto con un atteggiamento positivo circondato da persone a cui importa davvero.