Lady, ormai anziana, era stata abbandonata dalla sua famiglia, dopo la morte del suo umano. E’ stata adottata dopo poco, ma non riusciva a dimenticare la famiglia di origine. Lady scappa di casa, percorre 60 km e raggiunge la sua vecchia casa per essere nuovamente respinta dalle persone che più amava.

La storia di Lady è davvero triste e commovente allo stesso tempo.  Lady fu portata al rifugio di animali del Condado di Chautauqua, in kansas ad ottobre 2012. Il suo padroncino era deceduto, e come spesso succede in questi casi, il resto della famiglia non voleva assumersi la responsabilità del cane. Nessuno la voleva, ignorando il dolore che anche lei stava vivendo ad aver perso il suo umano.

Anteprima

Lady fu adottata dopo pochi giorni in canile, da una nuova famiglia. Dopo circa un anno (dicono), portarono un cucciolo a casa e l’anziana cagnolina non ci andava d’accordo, cosi riportarono Lady al rifugio. Abbandonata per la seconda volta. Dopo un altro anno andò a vivere con una donna in Indipendence, Kansas. La fedele cagnolina però, voleva tornare dalla sua famiglia, non capendo che erano proprio loro a non volerla.

1

Lady scappò di casa e nonostante avesse problemi a camminare data la sua età avanzata, riusci a percorrere quasi 60 km. Raggiunse la sua famiglia di origine, voleva stare solo con loro, non li aveva dimenticati.  Purtroppo senza alcun pentimento la famiglia la riportò immediatamente al canile.

L’unica cosa giusta che fecero è stato riportarla nel rifugio dove era stata già adottata, invece di lasciarla per strada.

2

La storia della fedele Lady, dal cuore spezzato, cominciò ad essere condivisa nelle reti sociali e un messaggio su facebook chiamò l’attenzione di Helen Rosburg, ereditiera della fortuna dell’imprenditore Wrigley delle gomme da masticare. Dopo aver perso recentemente il suo anziano cane, si sentì commossa dalla storia della fedele cagnolina respinta e decise di aiutarla.

3

In poche ore l’ereditiera mando un aereo privato a prelevare Lady dal rifugio, la cagnolina viaggiò su una comoda poltrona che dava sulla finestra dell’aereo in destinazione della sua nuova casa in Florida. “Helen non perde tempo in chiacchiere, lei agisce” dissero i suoi dipendenti.

4

Helen ha una storia conosciuta per aver aiutato molti animali particolarmente bisognosi, negli anni ha anche aperto un associazione che si occupa di aiutare i cani randagi a trovare famiglia.

Ci auguriamo che la dolce Lady si sia dimenticata della famiglia che l’ha abbandonata, o quanto meno che abbia trovato un po di felicità, anche se sappiamo che un cane non dimentica i suoi umani anche quando questi non meritano il loro amore.