Il nonno costruisce un treno per trovare una casa ai cani randagi

Un uomo di 80 anni, preoccupato della condizione che i cani randagi vivono ogni giorno. I pericoli a cui sono esposti ogni giorno sono molteplici, aggressioni, incidenti con auto. L’uomo ha deciso di trasformare un trattore in un treno che salva i cani randagi dalle strade di Fort Worth, Texas, Stati Uniti.

Eugene Bostick ha deciso di costruire questo treno 15 anni fa, dopo essere entrato in pensione. Insieme a suo fratello Corky portavano in giro i cani abbandonati per tutta la città in modo tale che la gente possa vederli e prendere in adozione.

Eugene Bostick, el abuelo que rescata perros y los lleva en tren 🚋www.pinguinitos.com🐕http://ow.ly/EYOZ50uF8I9

Posted by Pinguinitos on Sunday, June 16, 2019

I due fratelli vivono in un vialetto chiuso dove la gente spesso abbandona i cani.

“Abbiamo iniziato dando loro da mangiare, portandoli dal veterinario per sverminarli e sterilizzarli. Abbiamo creato un luogo in cui vivere “ afferma Eugene.

Con il passare del tempo il trenino è diventato piccolo per trasportare tutti i cani di cui si prendevano cura, per questo i due fratelli idearono dei piccoli vagoni ricavati da botti di plastica, così da poter trasportare ancora più animali.

Alla guida del treno c’è Eugene con un piccolo trattore, racconta che i cagnolini si divertono molto a stare sul trenino. Molte sono le persone che sono rimaste colpite dalla missione dell’uomo e che ha adottato uno dei cani.

Non perdetevi la visione del video, i cani sono tanto felici ognuno nel proprio vagoncino.

Auguriamo una lunga vita a questi due uomini, grazie.

Articoli correlati