Lo Hanno Ustionato Ripetutamente, Trafitto Il Muso Con Un Ferro, Strappato I Denti E Gli Artigli, Tutto Per Farlo Diventare Un Orso Ballerino

Elvis, l'orso che balla

 

Elvis aveva solo 2 mesi quando ha assistito al massacro di sua madre, poi è stato legato per essere venduto oltre il confine Indiano – Nepal. Il suo delicato musetto è stato trafitto con una sbarra di ferro incandescente, quindi è chiaro che era destinato ad essere venduto nel crudele commercio degli orsi danzanti che ancora oggi esiste nello stato del Nepal.

In alcune zone del Nepal, gli orsi sono ancora utilizzati come attrazione turistica in particolar modo  gli orsi che “danzano” utilizzati anche per le foto con i turisti. Essi vengono presi dal loro ambiente naturale quando sono cuccioli, gli vengono strappati i denti e gli artigli e li attraversano muso o guance con anelli metallici o direttamente con una corda in modo da poterli controllare attraverso il dolore. Questi poveri animali sono addestrati con piastre calde in modo che associno la musica al bruciore, e loro per evitare il dolore tirano con le testa la corda attaccata al loro musi, e sembra che ballino.

sopportare maltrattati

Seppero dell’esistenza di Elvis grazie ad un gruppo sotto copertura che incontrò dei cacciatori vicino al confine con il Nepal. I cacciatori sono fuggiti rapidamente lasciando Elvis legato ad un albero, quando Wildlife SOS  sono entrati in azione per salvare il povero orso.

Questo è stato nei primi mesi del 2015. Da allora, Elvis ha vissuto nell’organizzazione  Agra Bear Rescue strumento  (ABRF), dove ora è molto felice. Elvis si gode la vita nel santuario in cui ha accesso a latte, miele e frutta.

Tenete in salvo

Ha trascorso i primi mesi recuperando le sue forze, il suo salvatore gli forniva bottiglie di latte nel centro di svezzamento. Era un po ‘nervoso in presenza delle persone, in particolare con gli stranieri, ma alla fine ha sviluppato un legame intimo con uno dei suoi salvatori che si prende cura di lui tutt’ora. Quando l’ uomo va a fare commissioni o ad accudire altri orsi, Elvis è solito mettersi sulle zampe posteriori, per vedere quanto si allontana, e  piange perche vuole che torni.

Orso abbraccia la sua badante

“E ‘ancora molto giovane per essere introdotto con uno qualsiasi degli orsi adulti, ma siamo sicuri che si troverà bene quando sarà il momento. E’ impossibile non amare questo cucciolo monello” Wildlife SOS ha pubblicato sul suo sito web .

Tenete nel santuarioElvis, l'orso è feliceElvis, l'orso

“Per il suo primo compleanno con noi, gli stiamo dando un pò più della sua pappa preferita e tanto miele come dono  ” ha aggiunto. Questa giornata ci dà anche l’opportunità di riflettere sui suoi straordinari progressi, e ci fa ricordare quanto siamo fortunati di aver fatto parte del salvataggio e della crescita di questo incredibile e adorabile cucciolo.”