Foggia – trovati 3 cuccioli legati senza vita all’interno di un sacco gettato in un cassonetto. I lamenti dell’unico sopravvissuto lo salvano da morte certa

La scoperta è stata fatta a Manfredonia in provincia di Foggia. Lo scioccante ritrovamento è stato fatto da dei passanti, lungo una strada in periferia; mentre passeggiavano hanno sentito un lamento provenire da uno dei cassonetti della spazzatura, un lamento fievole ma straziante ed insistente. Incuriositi si sono avvicinati e hanno guardato all’interno del cassonetto, il lamento proveniva da una grossa busta bianca. Non ci hanno pensato due volte, hanno preso la busta e l’hanno strappata, trovando all’interno qualcosa di molto triste. All’interno c’erano 4 cuccioli, con le zampe legate, tre dei quali avevano perso la vita per mancanza d’aria, mentre il quarto cucciolo lottava per non fare la stessa fine.

cane_manfre-1

Erano stati sistemati in modo da non avere via di scampo, appositamente preparati affinché morissero. E’ stata subito allertata l’ENPA di Manfredonia, i quali sono intervenuti portando d’urgenza il povero cucciolo in una clinica veterinaria perché ricevesse le prime cure necessarie. Le indagini sono ancora aperte anche se non c’è niente che possa riportare al colpevole di questo atto crudele.

cane-manfre-2

Questo è avvenuto il marzo scorso, il piccolo cucciolo adesso sta bene, si è completamente ripreso e già da allora era stato adottato da uno dei volontari dell’ENPA che erano intervenuti a portare il piccolo in clinica, Sabrina Cioccola. Ad oggi non si hanno avuto informazioni o indizi sul possibile colpevole della morte di tre innocenti cuccioli, ma almeno resta la consolazione che uno di questi poveri cani ce l’ha fatta e adesso vive felice e amato.

L’unica cosa che crediamo è che la persona senza cuore che ha avuto il coraggio di mettere fine alla vita di poveri animali innocenti, se non pagherà la sua cattiveria tramite la giustizia umana, la pagherà prima o poi tramite giustizia divina, perché che ci si creda o meno, tutto il male che si fa ci si ritorce contro con gli interessi.