I contadini l’avevano catturata, ma la scimmietta era troppo piccola ed affamata, allora interviene mamma cane. La loro storia è commovente

E’ successo in un paesino remoto del Bangladesh, dove la popolazione è abituata a vivere a contatto con i primati del luogo, ma spesso purtroppo capitano scontri e malcontenti. I contadini di un villaggio avevano deciso di cacciare via un gruppo di scimmie che aveva danneggiato un campo di riso, nel farlo però, avevano catturato un piccolo bebè, non si sa bene per quale motivo.

Un uomo del villaggio, di nome Shipar Reza, dispiaciuto per la piccola scimmietta decise di portarla a casa sua, ma l’animale era davvero troppo piccolo ed era anche terribilmente affamato. Le sorti della baby scimmia si prospettavano davvero male, ma poi è successo l’inimmaginabile.

Svegliatosi la mattina successiva l’uomo si è trovato di fronte ad una scena tenerissima, immortalata in diverse foto. La sua cagnolina stava allattando il piccolo bebè.

.notizie animali, notizie divertenti, notizie strane, notizie commoventi, cuccioli di scimmia, scimmietta, cagna dotta scimmia, cuccioli di cane

Il suo nome è Mintu e questa dolce cagnolina color miele aveva accolto la baby scimmia insieme ai suoi cuccioli, salvandole probabilmente la vita. Nessuno sembrava disturbato da questo nuovo membro della famiglia, nemmeno i cuccioli.

notizie animali, notizie divertenti, notizie strane, notizie commoventi, cuccioli di scimmia, scimmietta, cagna dotta scimmia, cuccioli di cane

“Mintu abbaia e diventa aggressiva se qualcuno si avvicina troppo e disturba la scimmietta che ormai cammina sempre in groppa alla mamma” ha affermato l’uomo. Ormai è più di un mese che questa dolce cagnolina si prende cura della piccola scimmietta, e sembra che tutto vada per il meglio. Anche se in realtà sicuramente il latte della cagnolina non avrà tutti i nutrienti necessari alla scimmietta, per il momento è certo che questo sostentamento le ha salvato la vita.

Un altro esempio dell’altruismo degli animali, non solo da una mamma che comunque presenta naturalmente un istinto materno pronunciato, ma anche da parte dei piccoli cuccioli che non si sono mai mostrati disturbati dalla presenza del nuovo fratellino. Dagli animali c’è sempre da imparare, e troppo spesso dimostrano di meritare tutto il nostro rispetto e il nostro amore.