“Il cane piangeva terrorizzato non riuscivo a farlo smettere. Improvvisamente il tizio si è tolto la maglia, si è avvicinato deciso al cucciolone e gli ha messo un braccio intorno al collo. Ho capito subito cosa voleva fare “

Andare a fare toeletta, per i cani, non è piacevole come per noi andare dal parrucchiere. Spesso si sentono impauriti in un ambiente che non conoscono, strapazzati da persone che non sanno se gli sono amiche  o meno, con quell’odioso rumore di phon che tanto li disturba. Per loro può essere più un trauma che un piacere, ma sono poche le persone che lo capiscono, e ancor meno quelle che fanno ciò che ha fatto questo uomo meraviglioso.

Il suo comportamento pieno d’amore lascia veramente senza parole. Lui adora la sua Lillie un giovane San Bernardo dal muso dolcissimo e non vuole che qualcosa la impaurisca.

Purtroppo però era arrivato il momento di andare a fare toeletta: tosatura e bagno, ma Lee Ascher, il papà di Lillie sa benissimo che gli animali non amano molto questo momento, anche quando si tratta di animali di una certa stazza.

Lee le ha provate tutte per rendere questo momento meno terrificante per la sua dolce amica, a partire dai dolcetti dopo le sedute dal parrucchiere dei cani, ma il risultato era sempre lo stesso: Lillie si agitava e traumatizzava.

“Il cane piangeva terrorizzato non riuscivo a farlo smettere. Improvvisamente il tizio si è tolto la maglia, si è avvicinato deciso al cucciolone e gli ha messo un braccio intorno al collo. Ho capito subito cosa voleva fare. Si vede fin da subito quando un proprietario, non è tale ma è unico che tiene davvero al suo cane, così non ho detto niente e ho continuato il mio lavoro” Ha dichiarato il toelettatore.

L’uomo però non si è perso d’animo e, durante l’ultima seduta ha fatto una cosa inattesa e dolcissima: si è tolto la maglietta e si è sottoposto a spazzolatura ed asciugatura con phon per dimostrare alla sua Lillie che non c’era nulla di preoccupante.

Mentre faceva questo abbracciava il San Bernardo che ha capito che l’amore del suo amico l’avrebbe protetta da tutto. Gli altri cani osservavano stupiti la situazione, poi guardavano Lillie con una punta di gelosia: non tutti sono fortunati come questa giovane cagnolona.

Grazie a questo atteggiamento, Lee ha mostrato alla sua amica quattro zampe che nessuno gli faceva del male, che la cosa non era paurosa e questo ha fatto rilassare Lillie che ha imparato a rilassarsi e godere di quel momento.

Nel frattempo Lee si è guadagnato un bel bacio di ringraziamento da parte della sua amica pelosa e una toelettatura gratuita!

Articoli correlati