Cane eroico salva un bambino che era stato sepolto vivo

Il fatto è successo in Cina. Yang Jiali ha adottato da poco un cane che è diventato subito un eroe. I cani sono esseri meravigliosi e sono un grande aiuto per gli esseri umani. Possono aiutare le persone in caso di trauma, quelle inabili, quelle disperse. Sono tanti i cani che salvano delle vite, sia quelli che lo fanno come lavoro, sia quelli che lo fanno seguendo semplicemente il loro istinto.

Questa è una di quelle storie. Il cane, all’improvviso, è corso fuori di casa e ha raggiunto un punto della foresta lì vicino. Yangh Jiali l’ha seguito. Il cane ha iniziato a scavare forsennatamente, ma con delicatezza. La scoperta è stata impressionante.

“Era completamente impazzito, è scappato via correndo e abbaiando verso il bosco. Quando finalmente l’ho raggiunto, l’ho trovato che scavava con foga, ma al contempo delicatamente. Non capivo cosa succedesse, ma due secondi dopo mi è crollato il mondo addosso: dal terreno sbucava, la manina di un bambino e un telo bianco. Ho cominciato anche io a scavare con il terrore nel cuore, ma miracolosamente il bambino era vivo.”

Un bambino di 1 mese era stato sotterrato vivo! Probabilmente il cane aveva percepito l’odore o un flebile vagito.

Il bambino era avvolto in un telo bianco e la bocca era piena di fango. La donna ha estratto immediatamente il bambino dalla buca e l’ha portato d’urgenza all’ospedale più vicino. I dottori spiegano che il bambino è affetto da una grave malattia e i genitori “potrebbero” aver pensato che il bambino era morto. Non commentiamo, si potrebbero dire troppe cose spiacevoli.

Il bambino, appena arrivato all’ospedale era in condizioni pessime: cuore lento, ipotermia, respirazione compromessa, forte anemia.

Fortunatamente, grazie al suo angelo a quattro zampe, i medici sono intervenuti in tempo e il bambino sta recuperando. Nessuno si è fatto vivo per reclamare il bambino e la polizia sta lavorando per individuare i genitori.

Quello che poteva succedere è impensabile. Che cosa avrebbe sofferto quel povero bambino? E se non ci fosse stato il cane, nessuno si sarebbe mai accorto di nulla! E i genitori non hanno scusanti per un comportamento simile, qualsiasi possa esser stato il loro pensiero.

Articoli correlati