Cagnolino felice, prende il suo giocattolo preferito, in un rifugio a New York, completamente ignaro di essere sulla lista per l’eutanasia.

Un cagnolino felice di nome Hank sta per andare in contro all’eutanasia, di nuovo. Il cucciolone è stato nuovamente tradito.

Hank es amoroso

Sono passati solo otto mesi da quando la foto di Hank, dove muoveva allegramente la coda con il suo giocattolino in bocca, divenne virale. L’adorabile cagnolino aveva attirato l’attenzione di migliaia di animalisti. Adesso Hank è di nuovo in lista per morire e ha bisogno di trovare un’adozione urgentemente.

Pochi giorni dopo la pubblicazione della sua foto, otto mesi fa, gli amanti degli animali smisero di preoccuparsi perché Hank aveva trovato una famiglia e uscì dall’installazione in modo sicuro.

Hank en adopción

Non molto tempo dopo essere uscito dalla porta del rifugio, l’Animal Care Centers Of New York City, pubblico un aggiornamento del cane sorridente, seduto con la sua nuova mamma.

Il rifugio scrisse: “Guarda Hank! Sta trascorrendo la prima notte nella sua nuova casa. molte grazie a Sav-a-Bull per questa meravigliosa notizia.”

Purtroppo, domenica 29 ottobre, di notte, la foto di Hank insieme ad un aggiornamento, sono nuovamente apparsi: è di nuovo al rifugio, in lista per l’eutanasia.

Hank Halloween

Un volontario ha pubblicato:

“Amici, ho un aggiornamento. Il nostro amato Hank è stato trovato come un cane randagio il 19/10/17. Lui ha toccato i cuori di tutti, forse pensava di aver trovato una famiglia per sempre, ma si è sbagliato. Nessuno ha dimenticato Hank. Lui era il volto dell’innocenza, tenendo il suo pelushe con il muso, non aveva neanche idea che gli restavano solo poche ore di vita. Ma tutti si innamorarono di lui, molta gente lo voleva e fu adottato subito…solo per essere tradito e ritrovato per le strade. Non si merita un trattamento simile, e adesso Hank va di nuovo in contro alla morte.”

Perro sostiene su juguete favorito mientras espera morir en un refugio

Adesso i volontari stanno cercando disperatamente un’adozione, noi non possiamo fare altro che tenervi aggiornati.

Per seguire la vicenda o avere maggiori informazioni, basta cliccare qui.