Cagnolina trovata con il muso avvolto nel nastro isolante ha una seconda occasione per vivere felice.

Come ben sappiamo la cattiveria dell’essere umano non ha limiti, ogni giorno vengono fatte terribili e fantasiose atrocità nei confronti di animali indifesi. Questa è l’ennesima triste esperienza causata ad un cane senza colpe, un dolce Bull Terrier che viveva per strada, che non dava fastidio a nessuno e che stava per andare in contro alla morte per la bravata di qualche “bestia” senza cuore.

Ecco Cathlyn quando è stata trovata
E’ successo negli Stati Uniti, una cagnolina che è stata successivamente chiamata Catlyn, di soli 15 mesi, è stata trovata con del nastro isolante strettissimo avvolto intorno al suo muso, la piccola malcapitata non riusciva a bere ne a mangiare e il nastro le comprimeva la mascella fino a bloccarle la circolazione del sangue. Un gruppo di volontari della Charleston Animal Society è riuscito ad intervenire in tempo e a salvarle la vita nonostante le tragiche condizioni in cui era stata trovata.

Anche se Catlyn era un cane randagio, era molto mansueta e amichevole, conosciuta da tutti gli abitanti della zona come un cane che non aveva mai dato fastidio, purtroppo non si è risaliti al colpevole di questa atrocità, ma è consolante sapere che la storia di Catlyn ha avuto un lieto fine e adesso sta benissimo. Catlyn ha rischiato l’amputazione della lingua, ma gli angeli che l’hanno salvata sono riusciti a curarla perfettamente evitando questa operazione, anche se resterà per sempre una cicatrice sul suo musetto e sicuramente anche nel suo cuore

Ecco come si presentava la povera cagnolina appena gli è stato rimosso il nastro isolante.

 

La sua storia ha commosso tutti quelli che l’hanno conosciuta e seguita ma adesso è felice con una famiglia che la ama e la vizia. Ecco un video che mostra il bellissimo cambiamento di Catlyn durante una particolare giornata piena di sorprese.

Articoli correlati