Abbandonato sull’autostrada con una catena di 20 chili legata al collo. Il povero cagnolino non poteva fare un passo senza rischiare di essere investito, ma non sapeva che la sua vita stava per cambiare.

Un cagnolino era in piedi sul bordo di una strada a quattro corsie, fiancheggiata da macchine,  con una catena pesante intorno al collo. Se avesse appena fatto un passo verso la strada, sarebbe stato investito. Ma Ashli ​​Garza, un soccorritore indipendente in Texas, notò il cane mentre si recava a un appuntamento di lavoro e improvvisamente si fermò.

Ashli ​​ha detto a The Dodo : “Non ero proprio sicura di cosa avrei fatto perché ci sono molti cani randagi qui, e non tutti sono facili da catturare perché sono abituati ad essere spaventati o trattati male.  Il mio primo pensiero fu di fare una foto prima che scappasse; Abbiamo una pagina Facebook locale per cani smarriti. Così mi sono fermata e ho aperto la porta, ma lei si  avvicinò subito, quindi sapevo che era un cane tranquillo.”

Il cane era coperto di fango e la donna vide l’enorme catena arrugginita attorno al suo collo.

Ashli ​​ha detto: “La catena intorno al collo era stata avvolta due volte. Sono sorpresa che l’unico danno che ha riportato sia stato un po’ di irritazione e distacco della pelle. Non so come facesse ad alzare la testa, e non sto esagerando. ”

Ashli ​​aveva ancora il suo appuntamento di lavoro, e aveva anche l’abito da sposa della sua migliore amica nella sua auto, temeva che si sporcasse, ma sapeva che non poteva andarsene senza di lei, pensava che era stata abbandonata dal suo ex proprietario.

Lei ha detto: “Ho pensato, ‘Oh signore, questo cane è sporco do fango ho l’abito da sposa della mia amica in macchina, potrebbe sporcarsi. ”

Ma Ashli ​​mise da parte le sue preoccupazioni e convinse il cane ad entrare nel retro della sua auto. Poi ha cercato di rimuovere la catena, che pesava circa 20 chili, ma era impossibile per la donna. Poi, ha guidato verso il suo appuntamento, sempre guardando nello specchietto retrovisore che il cane stesse bene.

Dopo il loro appuntamento, Ashli ​​andò a casa della sua amica, Luz Guzmán, e insieme riuscirono a rimuovere la catena dal collo del cane. Subito dopo decise di adottare il dolce cagnolino