26 Agosto. Giornata internazionale del cane. Ecco perché li festeggiamo

Oggi è la giornata internazionale del cane. I nostri migliori amici, i nostri confidenti, i nostri compagni di vita… e l’elenco potrebbe continuare all’infinito. Loro ci confortano quando siamo giù di morale, ci stanno accanto nei momenti difficili, gioiscono con noi quando siamo felici, portano il buon umore nelle nostre vite, ci aiutano con le faccende domestiche, fanno da baby sitter ai nostri figli e salvano vite.

Non sono abbastanza motivi per festeggiarli? I cani sono i nostri migliori amici e la loro compagnia cambia il nostro umore. Noi tutti dobbiamo loro tanto. Ecco perché si è deciso di trovare un giorno in cui festeggiare i cani.

Loro, i cani, fedeli compagni di avventure, non ci tradiscono mai. E il modo migliore per far vedere il nostro affetto nei loro confronti è rispettandoli e dar loro il nostro amore incondizionato.

Quando rientrate a casa dopo una giornata di lavoro non vi dimenticate di fare una carezza al vostro cane e giocare un po’ con lui. Uscite spesso con lui a passeggiare perché lo farete felice. Non comprateli giocatoli costosi… hanno più bisogno della vostra presenza.

Assicuratevi sempre che abbiano una ciotola piena d’acqua fresca e un’altra con del buon cibo. Loro non possono chiedervelo, non sanno parlare e dovete essere voi a preoccuparvi.

abbracci tra cani e umani 8

Oggi li festeggiamo per la loro lealtà, per il loro coraggio, per la loro determinazione nel rimanerci accanto nei momenti belli e in quelli brutti.

Li festeggiamo perché sono speciali, perché sono unici e perché sanno amarci come nessun altro. Li festeggiamo perché senza di loro il mondo non sarebbe più lo stesso.

La giornata internazionale del cane esiste per ricordarci che dobbiamo loro del rispetto e che dobbiamo sempre aiutarli quando sono in difficoltà.

Esiste per dirci che la vita di un cane è importante quanto la vita di un umano o di un appartenete a qualsiasi altra specie.

Allora facciamo i nostri auguri a questi angeli a 4 zampe e abbracciamoli!

Lascia un commento