“è troppo disgustoso per mantenerlo in vita, meglio sopprimerlo” storia di Nik Nak

L’odio, la cattiveria, l’ignoranza, la crudeltà, l’egoismo, la superficialità, l’arroganza, fortunatamente possono essere combattuti dall’amore.

Certo, sarebbe meglio se ci fossero solo persone che sanno dare amore, ma purtroppo sono solo una parte di questa immensa umanità difettosa. C’è chi pensa che la bellezza, nella vita sia tutto!

Peccato che non si rendono conto che la bellezza può svanire in un attimo, non solo per l’impietoso trascorrere del tempo, ma anche per questioni legate alla salute.

Nik Nak abita in Sud Africa e ha avuto la sfortuna di capitare in una famiglia che non si prendeva la ben minima cura di li, ma basava tutto sulla bellezza esteriore, forse perché sapevano bene di non aver niente di bello al loro interno, neppure un cuore.

Hanno preso il povero cane, lo hanno portato dal veterinario e gli hanno detto di sopprimerlo perché era tropo brutto. Vi rendete conto? Non per curarlo, ma per sopprimerlo! Attenzione ad ammalarvi in certe famiglie!

Fortunatamente il veterinario non ha seguito l’imposizione di questi esseri che avevano ridotto un cucciolo di soli sette mesi in un animale malnutrito, con una zampa rotta, pieno di croste, un occhio maciullato e tanti altri problemi volutamente causati dai proprietari.

Il veterinario era sconvolto dalla richiesta e da quanto aveva visto e le persone che erano nella stanza d’attesa dell’ambulatorio sono rimasti terrorizzati dalle parole di quelle persone orrende: “è troppo disgustoso per mantenerlo in vita, meglio sopprimerlo, il mondo sarà un posto migliore senza di lui”!

Alla reception la ragazza era basita e contrariata da questo comportamento  e ha cercato di portare alla ragione quelle persone, ma senza risultati: lo hanno lasciato nella gabbia, hanno girato le spalle e se ne sono andati.

La ragazza della reception ha  contattato Sidewalk Specials, intanto che il veterinario portava i primi soccorsi. A prendere in mano la situazione è arrivata la volontaria Kamilla Nurock, che abita a Cape Town e si è fatta carico di Nik Nak per curarlo e rimetterlo in sesto.

La nuova vita di Nik Nak stava avendo inizio. Appena a casa, il cucciolo ha avuto un bellissimo bagno e una zampicure completa. Con le cure che gli erano state prescritte, la sua pelle migliorava giorno per giorno e tutte le croste stavano sparendo, mentre, grazie ad una buona alimentazione, stava recuperando peso.

All’inizio Kamilla pensava di mettere in sesto Nik Nak per prepararlo all’adozione, ma quando è arrivato il momento la ragazza si è resa conto che non avrebbe mai lasciato andare quel dolce cucciolo e ora vivono felicemente insieme.

Articoli correlati