Erano due giorni che cercava il suo amato cagnolino nei boschi. Le temperature si erano abbassate e le speranze di ritrovarlo vivo erano quasi nulle. Adesso guardate la reazione della donna quando lo ritrova, emozione pura.

A dispetto del nome, Bear è un dolce cagnolino di piccole dimensioni che si trovava a passeggio con la su mamma umana: Jodi O’Shea. Stavano camminando nel bosco quando qualcuno ha sparato un colpo e il piccolo Bear, impaurito, è fuggito via, senza che la povera Jodi riuscisse a fermarlo. A questo punto tutta la famiglia inizia a vivere un vero e proprio incubo. Le temperature sono molto basse e Bear non è abituato a vivere all’aperto. Partono tutti, distribuendosi nel bosco per trovare tracce di Bear, la ricerca dura incessantemente giorno e notte. Il freddo era sempre più intenso e tutti in cuor loro avevano il terrore che Bear non reggesse alle temperature.

Il bosco era enorme e le ricerche non davano risultati, ma loro continuavano imperterriti le loro ricerche. La persistenza di Jodi, però da i suoi risultati e dopo due giorni di ricerca senza tregua, finalmente trova il suo adorato Bear appollaiato ai piedi di un albero, tutto tremante. Come lo ha visto, Jodi lo ha subito preso fra le sue braccia, avvolgendolo in una calda coperta e scaldandolo con il suo corpo.a quel punto, il viso di Jodi si riempie di lacrime di gioia per aver trovato il suo dolce amico che subito è stato portato dal veterinario per controllare che tutto fosse a posto. Il video è veramente commovente e sprigiona amore ad ogni fotogramma.

Sicuramente sono stati attimi terribili quelli che hanno passato queste persone alla ricerca di Bear, ma anche il povero cucciolo deve aver vissuto il vero terrore, la disperazione di non poter tornare a casa, restare abbandonato lì e morire. Quando andate a passeggio con il vostro cane, per evitare che succedano situazioni spiacevoli, se non vi trovate in un’area recintata, mettete il guinzaglio al vostro fido amico, lo salverà da brutte esperienze.