Cucciola salvata ha perso la vista è emozionatissima di ricevere il suo primo letto

Una cagnolina di 8 anni è stata salvata dopo aver trascorso la sua intera vita incatenata all’interno di un cortile.

Il nome di questo povero animale, in parte Terrier e in parte Basset Hound è Stevie.

Secondo quanto rivelato dai volontari della Society for the Prevention of Cruelty to Animals (SPCA), il cane è stato tenuto in catene sin da cucciolo.

Solamente grazie all’intervento di alcuni soccorritori è stato salvato e trasferito nel rifugio Ruff Animal Rescue di new York.

Purtroppo, nonostante il salvataggio, le condizioni di malessere in cui ha vissuto tutti quegli anni, hanno compromesso il suo stato di salute e nel corso del tempo ha perso la vista.

Tuttavia, questo fatto non le ha impedito di avere la sua seconda possibilità e di trovare un luogo affine, dove poter guarire le sue ferite fisiche e quelle spirituali.

A prendere maggiormente a cuore la causa di Stevie è stata una volontaria di nome Erin Boyd, che in seguito è diventata anche la sua madre adottiva temporanea.

Erin ha lavorato a lungo con altri animali abbandonati e in più di un’occasione ha offerto la propria casa come rifugio temporaneo per loro, in attesa di trovargli una dimora stabile.

In principio Stevie era piuttosto schiva e reagiva con cautela a qualunque tentativo di dolcezza nei suoi confronti.

Questo atteggiamento era del tutto normale, in considerazione dei precedenti vissuti, ma il tempo e l’amore che Erin le ha donato, sono riusciti a fare breccia dentro di lei.

La donna ha anche immortalato il momento in cui l’animale riceve il suo primo letto e la reazione di Stevie è stata veramente fantastica.

La cagnolina è estremamente felice di quel particolare giaciglio, al punto da cominciare a saltarci sopra e morderlo come se non riuscisse a crederci.

La vita di Stevie è stata davvero dura, ma adesso finalmente è iniziata una fase di discesa e nonostante i suoi problemi di vista, riesce a vivere la sua nuova realtà al meglio, grazie all’amore che Erin le ha dato e ad un aiutino da parte degli altri sensi. Stevie è in attesa di trovare la sua casa definitiva, ma fino ad allora potrà contare sul supporto di qualcuno che finalmente le vuole bene.

Articoli correlati