Chiedeva aiuto ai passanti con gli occhi che imploravano amore. Era abituato ad essere ignorato, ma quel giorno, quel povero cucciolo, non aveva idea di cosa gli sarebbe accaduto quando quella persona posò il suo sguardo su di lui

Gli animali sono esseri belli, ma sfortunatamente molti sono indifesi e devono affrontare da soli le difficoltà della vita. Tuttavia, ci sono sempre persone dal cuore grande che vogliono dare il meglio, in modo che ogni animale abbandonato o in uno stato deplorevole, possa ricevere amore e condurre una vita felice.

Una di queste belle persone è Jessica Rojo Savard , argentina, che ha trovato nei social network una pubblicazione che parlava di un povero cucciolo abbandonato , piuttosto malnutrito, malato e molto spaventato che si trovava in un angolo dimenticato delle strade del paese sudamericano. La persona che l’ha trovato, ha fatto un’intensa campagna sui social network per trovare un buon samaritano che prendesse questo dolce e bisognoso cucciolo, per far parte della sua famiglia. E per questo motivo, Red Savard non ha esitato ad accoglierla a casa, dove vive, un gatto e un altro cucciolo, entrambi salvati. “Ho pianto mentre leggevo il messaggio e subito dopo ho contattato il suo soccorritore per adottarlo. Anche nella foto non riuscivamo a capire se fosse un cucciolo o un cane più vecchio, a pelo corto o lungo … non importava. Sapevo che nel suo stato, l’adozione sarebbe stata difficile “, ha detto Rojo Savard. Il cucciolo non poteva andare immediatamente con la sua nuova famiglia, perché aveva la rogna e poteva essere contagiosa. Finito il trattamento, Red Savard alla fine lo ha cercato e portato dal veterinario per assicurarsi che fosse il momento giusto per il cucciolo di unirsi alla famiglia.

Il suo nome si decise quando andò dal veterinario, anche se aveva recuperato un po’ di peso, il suo stato di malnutrizione era ancora evidente. Infatti, l’assistente del veterinario ha commentato che, invece di un cane, sembrava un suricato, per questo motivo lo chiamarono Timon , come il personaggio del film Disney.

“La sua prima settimana a casa è stata pesante per lui. Aveva paura di tutti e di tutto. Non ho spazzato a terra per una settimana! Ogni volta che prendevo la scopa, si raggomitolava e piangeva. Trascorse il primo giorno a guardarci, si arrotolò nel suo cestino e si agitava ogni volta che il gatto si avvicinava a lui. Dovevamo guadagnarci la sua fiducia ” , ha detto Rojo Savard a proposito del processo di adattamento del cucciolo alla sua casa.

Il suo adattamento è stato piuttosto lungo. I suoi primi due animali hanno sacrificato volentieri parte della loro normalità in modo che il povero Timmy, come lo chiamano con affetto, non si sentisse intimidito o maltrattato nel suo spazio. Nel corso del tempo, tutti sono diventati grandi amici, ma un altro membro sarebbe arrivato in famiglia.

Jessica, senza saperlo, era incinta quando Timmy tornò a casa, ed è stato il fratello più ansioso e fedele che esista.

Timmy non ha più una vita solitaria, vuota e di strada, ha un nucleo familiare che lo ama e lo protegge, e il piccolo sa come ringraziare e regalare momenti di gioia e felicità alla sua famiglia.